Verona: the city of love!

Quando sentite parlare di Verona, cosa vi viene subito in mente? Esatto! Romeo e Giulietta. Verona, infatti, è la capitale dell’amore per eccellenza, in Italia. Basta anche solo un weekend per visitarla ed immergersi nel suo fascino. Il suo centro storico poi è di epoca medievale ed è stato dichiarato Patrimonio dell’UNESCO.

Verona fonda le proprie origini nella civiltà romana, conserva, infatti, il suo tessuto urbano costituito da un intreccio perpendicolare di vie. Da qui, si sono stratificate le tracce delle epoche successive dal periodo romano a quello veneziano e dall’epoca medievale alla dominazione asburgica.

La città può essere visitata tranquillamente a piedi dato che il suo centro è abbastanza piccolo, basta munirsi di un itinerario da seguire. Ecco qua, noi vi proponiamo un itinerario alternativo, fatto con amore, per seguire i luoghi di Romeo e Giulietta:

Casa di Giulietta: il palazzo gotico, proprietà della famiglia Capuleti (secondo la tradizione popolare), con il portico completamente coperto di dediche d’amore, in tutte le lingue del mondo, lasciate dalle coppie innamorate, provenienti da ogni angolo della Terra, per rivivere la storia più famosa di un amore incommensurabile. Superato il portico, ci troviamo nel cortile della casa, dove si trova la statua bronzea di Giulietta dominata dall’alto dal famoso balcone shakespeariano. Dentro la casa, attraverso un tour guidato, si possono ammirare una collezione di dipinti, oggetti e costumi di scena risalenti all’epoca rinascimentale, che ci fanno ripercorrere i passi più significativi del dramma di questi due giovani amanti.

Palazzo comunale: si trova a pochi passi dalla casa di Giulietta, in piazza dei Signori. E’ la sede storica intorno alla quale girava la vita pubblica ed è proprio qui che Romeo venne bandito da Verona e mandato in esilio a Mantova.

Le arche scaligere: queste sono un’importante opera di arte gotica e il complesso funerario della famiglia della Scala. Rappresenta un luogo fondamentale nella storia dei due innamorati in quanto, proprio qui, Giulietta, piena di timori, fingerà la propria morte.

Casa di Romeo: oltrepassando le arche, verso destra, ci troviamo davanti ad un castello urbano che rappresenta la magnificenza dalla famiglia Montecchi. L’abitazione di Romeo, purtroppo, non è visitabile.

Porta Borsari: questa porta nell’arco della storia cambiò nome diverse volte. Inizialmente, in età romana, fu denominata Porta Iovia, successivamente, nel medioevo, Porta San Zeno ed infine il nome attuale, Porta Borsari, perché fu dedicata ai soldati di guardia che riscuotevano il dazio. Proprio qui, nei pressi di Porta Borsari, Romeo inseguì Tebaldo, uccidendolo. Nelle vicinanze della porta, infatti, troviamo una formella che rappresenta il duello avvenuto tra i due.

Piazza Bra: nei dintorni dell’Arena, troviamo il busto di William Shakespeare con su scritte le parole pronunciate da Romeo prima della fuga:

“Non esiste mondo fuor dalle mura di Verona:

ma solo purgatorio, tortura, inferno,

chi è bandito di qui, è bandito dal mondo

e l’esilio dal mondo è morte…”

Basilica di Santa Anastasia: è la chiesa più grande e importante di Verona, colma di opere d’arte dei più grandi artisti veronesi. All’interno, infatti, è conservato uno degli affreschi più famosi, ovvero, quello di San Francesco e la principessa.

Tomba di Giulietta: all’interno della cripta sotterranea dell’antico monastero di San Francesco al Corso, è custodito il sarcofago in pietra rossa dove la tradizione vuole che riposasse Giulietta.

Luoghi assolutamente da includere nell’itinerario:

  • Arena di Verona: Il biglietto può essere acquistato online su museiverona.com (intero € 10 + € 1 prevendita)
  • Piazza delle Erbe
  • Torre dei Lamberti: lunedì € 5 – da martedì a venerdì biglietto unico Torre dei Lamberti + Galleria d’Arte Moderna Achille Forti: intero € 8 / ridotto € 5
  • Museo al Teatro romano : intero € 4,50 / ridotto € 3 / scolaresche e bambini 8-14 anni € 1
  • Museo di Castelvecchio e il ponte: intero € 6 / ridotto € 4,50 – € 1,00
  • Giardino Giusti (intero € 10 / ridotto: € 5)
  • Ponte Pietra
  • Castel San Pietro
  • Complesso della cattedrale / Duomo

2 pensieri riguardo “Verona: the city of love!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...